Cagliari, ennesima croce sulle strade: è morta la 54enne investita in via Riva di Ponente

La donna, cagliaritana, era stata trasportata in codice rosso al Brotzu. Dopo due settimane di lotta non ce l’ha fatta: era stata investita da un giovane mentre stava attraversando lontano dalle strisce. Molti i messaggi di cordoglio su Facebook

Non ce l’ha fatta la 54enne investita in via Riva di Ponente la sera del 6 dicembre scorso. Valentina Pinna, cagliaritana, dopo esser stata presa in pieno da un giovane alla guida di un’Audi mentre stava attraversando lontano dalle strisce pedonali, era stata trasportata in codice rosso all’ospedale Brotzu. Al suo arrivo le condizioni erano già gravissime, e la donna è morta venerdì scorso, come confermano dall’ufficio stampa del Brotzu. Troppo gravi le ferite riportate. Un’altra croce, dunque, che va ad aggiungersi a un 2018 che, purtroppo, ha visto le strade cagliaritane “teatro” di molti incidenti. Molti i messaggi di cordoglio sul profilo Facebook della 54enne.
“Il tuo sorriso non verrà mai dimenticato”, scrive Fabrizio S. “Ti saluto così, immaginandoti volteggiare tra gli angeli al suono di una milonga. Che la terra ti sia lieve”, questo il ricordo di Teresa D.