Educazione all’affettività e alla sessualità dei bambini: il progetto dell’ASSL a Cagliari

Dalla collaborazione tra gli operatori dell’équipe del Consultorio Familiare di Monserrato e un gruppo di insegnanti del Convitto Nazionale Statale Vittorio Emanuele II di Cagliari si è realizzato un progetto di promozione del benessere e della salute attraverso l’educazione all’affettività e alla sessualità nella scuola primaria. Verrà presentato venerdì 25 gennaio, ecco i dettagli

Dalla collaborazione tra gli operatori dell’équipe del Consultorio Familiare di Monserrato e un gruppo di insegnanti del Convitto Nazionale Statale Vittorio Emanuele II di Cagliari si è realizzato un progetto di promozione del benessere e della salute attraverso l’educazione all’affettività e alla sessualità nella scuola primaria.

L’esperienza maturata è stata pubblicata dalla Lega Italiana per la Lotta contro i tumori che da sempre svolge attività di educazione sanitaria e prevenzione nel mondo della scuola: un “diario di bordo” per condividere risorse e criticità incontrate in un processo così complesso e articolato come l’educazione all’affettività e alla sessualità dei bambini. Svolto dagli specialisti del Consultorio Familiare di Monserrato nel Convitto Nazionale di Cagliari con la partecipazione della ginecologa, dello psicologo, dell’ostetrica e degli insegnanti il progetto vuole offrire alle istituzioni scolastiche un contributo affinché l’educazione all’affettività e sessualità sia diffusa nella scuola elementare nell’interesse della tutela del benessere e della salute dei bambini. Il Consultorio Familiare svolge una funzione fondamentale nell’ambito del Sistema Sanitario pubblico nella promozione della salute sessuale, riproduttiva e relazionale delle nuove generazioni.

L’educazione sessuale nelle scuole è uno degli strumenti più efficaci per prevenire situazioni a rischio e l’acquisizione precoce di informazioni corrette contribuisce all’integrazione affettiva e relazionale e a contrastare fenomeni di abuso e di violenza di genere. Il progetto, che sarà promosso dalla ASSL di Cagliari col patrocinio della LILT  in altre scuole primarie, sarà illustrato in una conferenza stampa che si svolgerà il 25 gennai . alle ore 11,00 presso il Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II in Via Cesare Pintus (Terramaini) a Cagliari.

All’incontro parteciperanno il Presidente della LILT di Cagliari, Alfredo Schirru, il Direttore ASSL Cagliari  Luigi Minerba, il Rettore del Convitto Nazionale di Cagliari, Paolo Rossetti, gli specialisti del Consultorio Familiare di Monserrato, insegnanti e genitori coinvolti nella realizzazione del progetto.