Federico Pusceddu e Alessandro Pirellas, i due campioncini di judo di Carbonia spopolano alla finale nazionale

Pusceddu si è laureato campione Nazionale nella categoria Senior +100kg avendo la meglio in una finale al cardiopalmo contro il laziale Sacripanti

Si è svolto a Follonica il 34esimo Campionato Nazionale di Judo, a rappresentare la Sardegna due Atleti della Yama Arashi DOJO Club di Carbonia, Federico Pusceddu e Alessandro Pirellas accompagnati dal tecnico Maestro Muscheri Amos. Pusceddu si è laureato campione Nazionale nella categoria Senior +100kg avendo la meglio in una finale al cardiopalmo contro il laziale Sacripanti plurimedagliato di categoria, la finale finita con un Ippon (punteggio pari al KO nel judo) nel goldscore tempo extra in quanto il tempo regolamentare era finito in parità. A Pusceddu oltre al titolo e la medaglia è stata assegnata la cintura nera 1 Dan agonista, riservata a chi vince il massimo impegno Nazionale partecipandovi con il grado di cintura marrone. Per Pirellas invece una strada tutta in salita nella categoria 73 Kg under 23 una tra le categorie più difficili, l’atleta sardo ha finito la sua corsa al podio nella finale 3/4 posto dopo aver eseguito una tecnica da manuale, purtroppo è rimasto vittima di un errore arbitrale. Un risultato che conclude in maniera soddisfacente l’anno della scuola di Carbonia.