Marco Carta esce dall’ospedale e tranquillizza i fan: “Siamo una sola famiglia, torno a casa”

Il cantante sardo dimesso dal Policlinico di Milano dopo un ricovero di sei giorni: “Grazie a tutte le persone che mi sono state vicine in questo periodo che sembrava non dovesse finire più”. Gioia e messaggi di auguri su Instagram dai tantissimi fan. GUARDATE il VIDEO

di Paolo Rapeanu

Grazie a tutte le persone che mi sono state vicine in questo periodo che sembrava non dovesse finire più. Noi, una sola famiglia. Torno a casa. Cammino lento, attento, con qualche kg in meno ma torno a casa. Ciao a tutti”. Così Marco Carta, con tanto di video postato sul suo canale ufficiale Instagram, mentre annuncia la fine del calvario ospedaliero, al Policlinico di Milano, durato sei giorni esatti. Il cantane sardo aveva già rassicurato i suoi tantissimi ammiratori e ammiratrici al momento dell’entrata in corsia: “Ho avuto un imprevisto e momentaneamente non potrò dedicarmi al mio amato lavoro. Mi ci vorrà un po’ di tempo per rimettermi del tutto ma state tranquilli, non mollerò la presa e tornerò più carico di prima. “Non importa cosa ho avuto, lasciamo la morbosità fuori dalla finestra di questa stanza, firmato : il vostro leone”.

E lui, il “leone” sardo che ha conquistato l’Italia con le sue canzoni, trionfando anche sul palco del Festival di Sanremo nel 2009 con “La forza mia”, mette in campo tutta la sua forza e torna nell’Isola: “Signori e signore, in diretta dall’ospedale Policlinico di Milano. Vado via, dimissioni tra qualche momento. Ciao!”.

Ecco il video: https://www.instagram.com/p/BkuFeVRje-q/?taken-by=marcocartaoff


In questo articolo: