Maria Carmela di Assemini, disoccupata 43enne: “La laurea in Economia non basta, parlo solo l’italiano”

Non ha più un lavoro da un mese, Maria Carmela Scalas. Curriculum vitae tra le mani, tenta la carta dei colloqui alla Fiera: “Sono contabile ma le aziende vogliono commercialisti. Non so l’inglese e non ho soldi per partire. Vivo ancora con mamma e papà”. GUARDATE la VIDEO INTERVISTA

Da Assemini alle lunghe file della Fiera, in attesa del colloquio con le aziende. “Due colloqui, uno per il settore amministrativo e l’altro per quello contabile”, precisa subito Maria Carmela Scalas, disoccupata di 43 anni. “Sino all’anno scorso lavoravo come contabile per una società di ristorazione, poi sono stata licenziata”. I colloqui non sono andati bene, “cercavano commercialisti, io ho pure la laurea in Economia ma non basta. Vivo ancora con i miei genitori, diciamo che ci aiutiamo a vicenda”, spiega, con un velo di tristessa, la 43enne.

 

Partire all’estero? “No, non so l’inglese e ho difficoltà pure con il francese. Non posso nemmeno andare in Italia perchè non ho proprio le risorse economiche. Penso che non vedrò mai la pensione, nei prossimi anni spero di poter trovare qualche lavoro per accumulare soldi in vista di un futuro incerto”.