Sarrabus in trincea per salvare il San Marcellino: “Difendiamo il nostro ospedale”

Le popolazioni del Sarrabus e del Gerrei, ancora una volta, insieme alle Amministrazioni Comunali, manifesteranno contro il continuo e lento sgretolamento dei servizi sanitari indispensabili per le loro comunità.

Giovedì 7 Giugno nei pressi dell’ospedale San Marcellino, così come in tutti gli Ospedali della Sardegna, si ribadirà la contrarietà alla nuova Riforma della Rete Ospedaliera della Sardegna. Le popolazioni del Sarrabus e del Gerrei, ancora una volta, insieme alle Amministrazioni Comunali, manifesteranno contro il continuo e lento sgretolamento dei servizi sanitari indispensabili per le loro comunità. Chiediamo veri tagli agli sprechi non l’eliminazione dei servizi sanitari a discapito dei cittadini delle zone periferiche della Sardegna. Invitiamo e aspettiamo le Associazioni operanti nel territorio, le Scuole di ogni ordine e grado, le Parrocchie, i Commercianti e tutti i Cittadini del Sarrabus-Gerrei, all’assembramento previsto per le 9:30 nei pressi dell’Ospedale San Marcellino dove sarà allestito un gazebo nel quale si forniranno informazioni e si spiegheranno le motivazioni della protesta.


In questo articolo: